Primo piano

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

“I tagli al sociale operati dal Comune di Genzano ledono il diritto al lavoro ed il diritto all’assistenza”

La CGIL Roma Sud Pomezia Castelli esprime la propria solidarietà ai lavoratori ed ai cittadini coinvolti dagli ennesimi e drastici tagli al sociale operati dal Comune di Genzano di Roma in questi ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

“I tagli al sociale operati dal Comune di Genzano ledono il diritto al lavoro ed il diritto all’assistenza” PDF Stampa E-mail

La CGIL Roma Sud Pomezia Castelli esprime la propria solidarietà ai lavoratori ed ai cittadini coinvolti dagli ennesimi e drastici tagli al sociale operati dal Comune di Genzano di Roma in questi mesi.

In particolare la decisione del Consiglio Comunale di ridurre i fondi dedicati all'assistenza domiciliare comunale a disabili, minori e anziani per l'anno 2017 ha portato la cooperativa che ha in appalto il servizio ad avviare una procedura di licenziamento collettivo dei lavoratori, che già da mesi avevano subito gravi ritardi nei pagamenti e che ora rischiano il posto di lavoro. Il sindacato, dopo aver più volte sollecitato un confronto immediato con  l’amministrazione Comunale (che riceverà le Parti Sociali solo il 26 ottobre), metterà in campo tutte le iniziative necessarie a garantire il diritto al lavoro delle operatrici e degli operatori coinvolti, a tutelare il diritto alla salute e all’assistenza dei cittadini e delle persone più deboli, a sollecitare da parte del Sindaco azioni tempestive per quanto riguarda l’assistenza domiciliare ed un impegno ad ampio raggio sul sociale.

 

 

 

CdLT CGIL Roma Sud Pomezia Castelli

 

 

18-10-2017