Primo piano

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

“I tagli al sociale operati dal Comune di Genzano ledono il diritto al lavoro ed il diritto all’assistenza”

La CGIL Roma Sud Pomezia Castelli esprime la propria solidarietà ai lavoratori ed ai cittadini coinvolti dagli ennesimi e drastici tagli al sociale operati dal Comune di Genzano di Roma in questi ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte” PDF Stampa E-mail

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. alla Eco X, ha determinato una grave situazione di pericolo per tutta la popolazione di Pomezia e di molta parte del territorio circostante.

Leggi tutto...
 
“I tagli al sociale operati dal Comune di Genzano ledono il diritto al lavoro ed il diritto all’assistenza” PDF Stampa E-mail

La CGIL Roma Sud Pomezia Castelli esprime la propria solidarietà ai lavoratori ed ai cittadini coinvolti dagli ennesimi e drastici tagli al sociale operati dal Comune di Genzano di Roma in questi mesi.

Leggi tutto...
 
RIPRENDIAMOCI LA LIBETA'! La CGIL in piazza contro la violenza sulle donne PDF Stampa E-mail

“Riprendiamoci la libertà!”. Con questo slogan il segretario generale della Cgil Susanna Camusso invita tutte le donne a scendere nelle piazze italiane sabato 30 settembre per le manifestazioni organizzate dalla Confederazione contro la violenza sulle donne, la depenalizzazione dello stalking, la narrativa con cui stupri e omicidi diventano un processo alle vittime.

Per la Cgil “il linguaggio utilizzato dai media e il giudizio su chi subisce violenza, su come si veste o si diverte, rappresenta l’ennesima aggressione alle donne. Così come il ricondurre questi drammi a questioni etniche, religiose, o a numeri statistici, toglie senso alla tragedia e al silenzio di chi l’ha vissuta”.

Con l’appello, dal titolo ‘Avete tolto senso alle parole’, la Cgil lancia una mobilitazione nazionale “per chiedere agli uomini, alla politica, ai media, alla magistratura, alle forze dell’ordine e al mondo della scuola un cambio di rotta nei comportamenti, nel linguaggio, nella cultura e nell’assunzione di responsabilità di questo dramma”. Perché “la violenza maschile sulle donne non è un problema delle donne”, che “non vogliono far vincere la paura e rinchiudersi dentro casa”. “L’appello – ricorda la Cgil – è aperto a tutte coloro che vorranno aderire. È fondamentale che il fronte di coloro che vogliono rompere il silenzio cresca ancora”.

 

FIRMA L'APPELLO

 
Un appello e una grande manifestazione per difendere il lavoro e la democrazia PDF Stampa E-mail

“Uno schiaffo alla democrazia”, così la CGIL ha definito il decreto correttivo dei conti pubblici, la cosiddetta manovrina, che di fatto reintrodurrebbe i voucher.

Leggi tutto...
 
Martini, Segreteria CGIL Naz., sul nostro territorio sui temi dei Rferendum e Decreto su Voucher e appalti PDF Stampa E-mail

Nell'ambito della mobilitazione sui temi Referendari, il 28 marzo la CdLT ha organizzato una serie di iniziative sul territorio con la partecipazione di Franco Martini, Segreteria Nazionale della CGIL.
La mattina si è svolto un volantinaggio presso il mercato di Genzano sui temi del Referendum sul lavoro.
Nel pomeriggio la CGIL Roma Sud Pomezia Castelli, insieme a Martini, ha incontrato, nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro, gli studenti del Liceo Scientifico VAILATI di Genzano per parlare dei diritti del lavoro.
A seguire l'assemblea con i lavoratori
dell'azienda metalmeccanica SEMIKRON  di Pomezia, per illustrare e discutere il Decreto su Voucher e normativa sugli appalti.


GUARDA LA GALLERY

 

29/03/2017

 
Insieme per il diritto delle donne anziane di vivere e sognare PDF Stampa E-mail

Insieme per il diritto delle donne anziane di vivere e sognare

SPI e Funzione Pubblica CGIL per tutele, assistenza e dignità nelle case di riposo

29 marzo 2017 ore 10,00, Nemi - Ristorante Il Castagnone

Leggi tutto...
 
28/03 iniziative territoriali con Martini, Segreteria CGIL Nazionale, a sostegno dei temi referendari PDF Stampa E-mail

Prosecuzione la mobilitazione sui temi Referendari per la quale il 28 marzo è prevista la presenza nel nostro Territorio di Franco Martini (Segreteria Nazionale della CGIL).

Leggi tutto...
 
#Con2Sì. Sabato 4 marzo volantinaggi davanti ai cinema del territorio PDF Stampa E-mail

La campagna referendaria parte operativamente nel Lazio sabato 4 marzo con dei volantinaggi a tema davanti cinema e teatri di Roma e di tutta la Regione, per sostenere i Sì ai due quesiti referendari per abolire i voucher e per reintrodurre la responsabilità solidale negli appalti.

Leggi tutto...
 
Eletta la nuova Segreteria della CdLT PDF Stampa E-mail

Il 28 febbraio 2017 si è riunita l'Assemblea Generale della CGIL Roma Sud Pomezia Castelli per eleggere la nuova Segreteria territoriale. Insieme a Silvia Ioli, Segretaria Generale, e a Valter Conte, entrano in segreteria Claudia Bella e Marco Capparelli

 

 
La CdLT in campo per “tutta un’altra Italia” con la campagna sui referendum popolari per il lavoro PDF Stampa E-mail

Oggi, con un attivo di quadri, delegati e leghe SPI, la CGIL Roma Sud Pomezia Castelli ha avviato la mobilitazione sul territorio a favore dei due referendum popolari promossi dalla CGIL su Voucher e Appalti. In attesa che venga decisa la data del voto la CGIL ha infatti lanciato la campagna “Con2Sì”, un impegno senza precedenti che ha l’obiettivo di ridare dignità al lavoro e, con la vittoria dei referendum, conferire maggiore forza alla Carta Universale dei Diritti, la proposta di Legge presentata in Parlamento, che vuole cambiare il Paese a partire proprio da lavoro e diritti.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 19